La Roma va veloce, ha già sistemato diversi tasselli ma nelle prossime ore potrebbe perdere di pezzi importanti come Nainngolan, sempre più vicino all’Inter, ma soprattutto il portiere brasiliano Allison che è sempre più vicino al Real Madrid anche se per ora l’accordo tra i club non è ancora stato trovato. Gli spagnoli infatti offrono 55 milioni, i giallorossi ne vogliono 70 e hanno rifiutato i 60 che avrebbe proposto il Napoli. Di Francesco comunque sa che ben difficilmente Allison sarà ancora il suo portiere titolare anche se pèer il momento non è ancora arrivate l’offerta giusta dal Madrid, la destinazione anche più fradita al giocatore. Difficile trovare un giocatore da mettere sul piatto della bilancia ché la Roma preferisce avere soldi in contanti da poter investire, così come sarà con l’Inter per Nainngolan. Intanto il presidente madridista Florentino Perez ha già un accordo di massima con il giocatore, per un quinquennale con un ingaggio decisamente superiore a quello che prende adesso nella Roma. I giallorossi sanno di avere poche armi a loro disposizione e si stanno guardando intorno perché sostituirlo non sarà facile. In pole ci sarebbe il francese Areola che non rimarrà al Psg, anche per il prossimo arrivo di Gigi Buffon, ma su di lui c’è anche l’interesse del Napoli. L’alternativa più a buon mercato può essere quindi Alex Meret dell’Udinese, reduce da una buona stagione alla Spal, e che i bianconeri valutano 20 milioni.