Colpo importante in prospettiva per il Real Madrid che nelle ultime ore ha ufficializzato l’acquisto di Rodrygo Goes dal Santos, club brasiliano al quale andranno circa 40 milioni di euro. Il giovane attaccante, nato il 9 gennaio 2001, nella prossima stagione resterà in Brasile e si aggregherà ai blancos a partire da luglio 2019. In realtà potrebbe arrivare in Europa già a gennaio, ma l’accordo tra le due società prevede che possa finire di maturare nel suo Paese d’origine e con il suo club prima di trasferirsi in maniera definitiva in Europa. Per i campioni d’Europa si tratta di un’operazione simile a quella di Vinicius Junior (classe 2000), preso un anno fa dal Flamengo e lasciato anche lui in Brasile a maturare. Il Real Madrid, secondo quanto riferito da As, verserà nelle casse del Santos 40 milioni di euro per l’80% del cartellino, visto che il restante 20% appartiene al giocatore, che avrebbe rinunciato a diversi milioni per facilitare l’accordo tra le parti. Rodrygo Goes dovrebbe guadagnare circa 4 milioni di euro netti a stagione. L’augurio deui tifosi madridisti è che non faccia la fine di Gabriel Almeida Barbosa, per tutti Gabi, arrivati a Milano sponda Inter un anno e mezzo fa, ma mai esploso realmente nella nostra serie A e che anche nella sua successiva parentesi al Benfica non ha affatto convinto.